info@relattiva.it

Progetti


img

Febbraio-Luglio 2018 - PROGETTO VIVO CON-NESSO

In risposta al bando dell’Assessorato della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro della Regione Sicilia, è nato il progetto “VIVO CON-NESSO”, che ha avuto come sedi Balestrate, Trappeto e Carini.

Un progetto finalizzato alla sensibilizzazione di preadolescenti/adolescenti e genitori all'uso responsabile del web, di cui l'Oratorio Parrocchiale Chiesa Madre Sant'Anna di Balestrate, promotore e capofila del progetto, insieme al Comune di Balestrate e all'Associazione RelAttiva, ha subito visto le finalità positive, educative e preventive del bando e colto l'occasione per presentare il progetto, raggiungendo questo obbiettivo. Il progetto ha coinvolto genitori e ragazzi in vari incontri di in-formazione, formazione, sensibilizzazione, prevenzione e sostegno su fenomeni quali cyberbullismo, sexting, cutting, challenge.


img

Febbraio-Aprile 2019

Il progetto “Grest in Rete” è stato un progetto concordato con la Pastorale Giovanile della Diocesi di Monreale che ha ricevuto i fondi dall’8x1000 della Chiesa Cattolica Italiana.

L’attività principale è stata quella di creare e rendere gradualmente stabile una rete di oratori e parrocchie che si occupano di Grest, attraverso vari momenti di coordinamento e momenti formativi diffusi su tutto il territorio diocesano. I destinatari sono stati Oratori e parrocchie dove si svolgono i Grest estivi e similari, coinvolgendo tutti gli attori educativi: sacerdoti e/o religiosi/e, coordinatori e/o volontari, animatori e animatrici, bambini appartenenti alle parrocchie visitate, adulti appartenenti a gruppi ecclesiali e non.

Il progetto ha avuto durata di 5 mesi.


Novembre 2018 - maggio 2019 Ricerca Edu-Table

Edu-Table è stato il progetto di ricerca quasi sperimentale condotto presso l’allora I.C. “P. Novelli” di Monreale (PA), che ha coinvolto quattro classi seconde della scuola primaria, le insegnanti delle classi suddette e le ricercatrici dell’Associazione RelAttiva, utilizzando i giochi da tavolo della casa editrice “Asmodee”.

Durante il progetto ci si è avvalsi della supervisione scientifica della Prof.ssa Giuseppa Compagno, ricercatrice dell’Università di Palermo SSD M/PED 03 (Didattica e Pedagogia Speciale).


17 e 18 giugno 2019

Progetto "in-con-tra" Caritas Diocesana Palermo.

Sono stati svolti due laboratori di formazione per gli animatori delle parrocchie “Nostra Signora della Consolazione” e “Sant’Antonio da Padova”, in particolare sul tema di giochi e attività formative. Gli animatori hanno sperimentato insieme alcuni giochi ed attività formative e riflettuto insieme sui contenuti educativi che contenevano, sulla loro struttura e su come poterli utilizzare nel corso delle proprie attività in parrocchia.


Ottobre e novembre 2019

Progetto “SOSocial…navigare verso un uso consapevole del web”

Il progetto in argomento nasce dalla collaborazione, a seguito di sottoscrizione di un protocollo operativo, tra il Centro Diurno Polifunzionale di Palermo, l’Università degli Studi di Palermo-Dipartimento di Scienze psicologiche, pedagogiche, dell’esercizio fisico e della formazione- l’Associazione no- profit Forminnova di Palermo e l’Associazione Relattiva di Monreale (PA). Il progetto si è articolato in cinque incontri laboratoriali presso i locali del CDP di Palermo nei quali, attraverso lezioni frontali, visione di filmati, esercitazioni pratiche e lavori di gruppo e di condivisione delle esperienze, si è cercato di fornire ai partecipanti le conoscenze e gli strumenti necessari per raggiungere una maggiore consapevolezza dei rischi connessi all’utilizzo di internet e dei social network, nonché le soluzioni più efficaci per mitigarli.


img

Novembre 2019 - marzo 2020

Progetto “#Anima T.A.G”, rivolto agli animatori e animatrici della Diocesi di Monreale, finanziato con i fondi dell’8xmille della Chiesa Cattolica.

Questo progetto prende nome proprio dall’intento di unire alla pratica animativa l’utilizzo di Training tools, attività formative e giochi, tra cui giochi da tavolo. Il percorso è stato quindi pensato per animatori con cui intraprendere un percorso di formazione a livello teorico sulle basi dell’animazione sociale e le sue metodologie che diventa, gradualmente, sempre più pratico. Gli incontri prevedono la conoscenza e sperimentazione di giochi, attività e training tools e dei momenti laboratoriali e creativi in cui inventare nuovi strumenti animativi. La formazione degli animatori si evolve poi nella messa in pratica di quanto prodotto nei vari contesti parrocchiali e nella conseguente riflessione collettiva su tale esperienza e rimodulazione eventuale degli incontri sperimentati.